Integrazione tra VMC SDDC ed Amazon Application Load Balancers

Integrazione tra VMC SDDC ed Amazon Application Load Balancers

AWS mette a disposizione un Application Load Balancer  particolarmente indicato per il traffico HTTP e HTTPS. Utilizzare questo Load Balancer significa non doverne installare, configurare e mantenere uno all’interno del nostro ambiente VMware.In questo articolo vedremo come sfruttarlo verso alcune VM apache, che non hanno IP pubblico e nessuna regola di NAT verso la rete pubblica.

Nel VMware SDDC, sono state create 4 VM front-end con apache server, le VM non hanno IP pubblici e non c’è nessun NAT verso la rete pubblica.

Nella console AWS (EC2 > Load Balancing > Target Groups) è stato creato un target group che include le 4 VM, puntando al loro indirizzo IP interno (192.168.100.21-24) :

Ora è possibile creare un ALB, nel VPC connesso al VMC SDDC in ascolto sulla porta 80 e con il nostro target group impostato come listener:

Come potete vedere, ci è stato fornito un DNS name pubblico a cui puntare: alb-vmc-356827325.us-west-2.elb.amazonaws.com

e puntando a quell’indirizzo con un browser ci troveremo all’interno di uno dei 4 web servers, facendo, poi, un refresh della pagina web, ci troveremo in un altro dei 4 servers (click per test)

Per scrivere questo articolo, ho fatto riferimento ad informazioni tratte dal blog brianjgraf.com

Related product: VMware Cloud Provider Program

The VMware Cloud Provider Program enables partners to invest in VMware infrastructure on a monthly subscription basis, driving the success of public and hybrid clouds. What is the VMware Cloud Provider Program? The [...]

Posted by